Moheshkhali Floating LNG

Case History
Come il sistema DC-UPS ADEL System è inserito nel primo terminale LNG flottante completamente pronto all’uso al mondo.
 
Qual è la ragione per cui il nostro DC-UPS è finito in un'enorme nave vicino alla costa del Bangladesh?
È grazie al nostro cliente Rivertech che abbiamo scoperto il progetto.
Rivertech Systems Ltd. ha iniziato la propria attività nel 2014 con il nome di Invertek Technologies Services. È principalmente un venditore specializzato in sistemi UPS. Invertek ha cambiato nome nel 2017 dopo essersi trasformata in una società a responsabilità limitata. In termini di cliente target, si concentra principalmente sul settore manifatturiero del Bangladesh ed i prodotti principali sono i sistemi UPS industriali. Oltre all'UPS vendono anche batterie al NiCD, inverter AC / DC e sistemi di illuminazione industriale. Recentemente hanno introdotto il "Servizio di manutenzione preventiva" per i sistemi UPS, Solar Power Systems.
 

Nel 2017, Rivertech è stata selezionata per fornire il sistema UPS online in tre Gas Transmission Project, in cui il sistema SCADA è stato installato per la prima volta in Bangladesh. Per il sistema SCADA era richiesto il 24VDC. Il DC UPS doveva essere equipaggiato con batterie NiCD e la società ha deciso di optare per un prodotto di alta qualità.
Ma parliamo del progetto.
 
Il terminale Moheshkhali è stato sviluppato al largo dell'isola Moheshkhali nel Golfo del Bengala, in Bangladesh. Questo progetto contribuirà a garantire la futura fornitura di energia nel paese, essendo il primo terminale di importazione di LNG del paese.
I costi totali del terminal sono stimati in 179,5 milioni di dollari e sarà caratterizzato da una capacità di carico di 500 milioni di cubici di gas al giorno (MMscf / g). Il progetto ha avuto inizio nell'ultimo trimestre del 2017.
 
"Il Bangladesh è fortemente dipendente dal gas naturale per il suo fabbisogno energetico a causa delle limitate risorse idriche ed eoliche, nonché dalla mancanza di terreni disponibili per lo sviluppo di progetti solari. Il paese ha sperimentato una grave carenza di risorse energetiche per molti anni, con una domanda che supera i cinque miliardi di metri cubi all'anno. Queste carenze stanno avendo un notevole effetto sui settori dell'energia, dell'acqua e dei trasporti. Inoltre, le riserve di gas naturale esistenti dovrebbero esaurirsi entro il 2031, nonostante si stima che comprendano oltre 15 trilioni di cubic feet. Si prevede che il Bangladesh dovrà affrontare una crisi energetica in assenza di nuovi giacimenti scoperti entro quel periodo. Petrobangla ha proposto la costruzione del nuovo terminal per affrontare questa carenza e consentire l'importazione di gas naturale nel paese.”
(Tecnologia offshore)
 
"L'unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione (FSRU) consentirà al Bangladesh di importare LNG per la prima volta quando diminuirà la produzione nazionale di gas e incrementerà diversi progetti di energia in una nazione in cui il 30% non ha elettricità."
(Reuter)
 
"Il terminale MLNG consente a Petrobangla di procurarsi LNG dai mercati internazionali del gas, che completerà ulteriormente e migliorerà la capacità del Bangladesh di utilizzare in modo affidabile le riserve nazionali di gas naturale del paese. L'ampliamento dell'accesso a diverse e abbondanti fonti di approvvigionamento di gas naturale consentirà alle comunità locali di prosperare e fornire un vantaggio economico netto per il motore di crescita economica del Bangladesh negli anni a venire."
(Excelerate Energy)
 
Il progetto dovrebbe essere uno dei più importanti nel quadro dello sviluppo del paese per il futuro, l'aumento dell'approvvigionamento di gas nel mercato del Bangladesh sarà di circa il 20% e sicuramente fornirà al paese l'accesso all'energia pulita!
Ma perché siamo finiti in questo progetto?
Rivertech ha scelto il nostro prodotto perché: "Tenendo presente la buona volontà e la capacità di operare senza problemi, siamo passati ad ADELSYSTEM. Poiché questo è il primo progetto LNG in Bangladesh e altri quattro progetti stanno arrivando, non abbiamo quindi compromesso la quantità per la qualità, i prodotti italiani hanno una solida reputazione in Bangladesh ".
Ci hanno anche riferito che il Product Design, le caratteristiche tecniche e il tag "Made in Italy" hanno aiutato molto.
 
La nostra soluzione ha inoltre contribuito a ridurre i costi dell'intero sistema grazie alla tecnologia Battery Care che contribuirà ad aumentare la durata delle batterie installate!
Siamo molto orgogliosi di far parte di questo progetto futuristico e non vediamo l’ora contribuire in altri!